Sezioni
Tornei in Arrivo
Camp. Sociale
Tornei a Squadre
Cerca nel Sito



Attività in Sede

Chi siamo...
Esercitati con noi

Partite

Le Rubriche








Warning: preg_match() [function.preg-match]: No ending delimiter '/' found in /membri/treviglioscacchi/includes/counter.php on line 35

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '2' in /membri/treviglioscacchi/includes/counter.php on line 47
04.09.11 - Perdere punti per pigrizia o per incapacità?
Un bel rebus



Eccovi il diario di bordo dell'avventura scacchistica più eccitante di sempre: come partire da un Elo pari a 0 per raggiungere alfine (non importa quando) quota 2000. Riuscirà il nostro eroe a coronare quest'impresa dal sapore donchisciottesco? Rimanete aggrappati con tutte le vostre forze a questa rubrica e lo scoprirete. [SML]


di GUIDO "COACH" TEDOLDI
[email protected]



Il mio punteggio Elo, calcolato dalla Fide lo scorso 1 settembre, è di 1634. Due mesi prima, nella revisione delle liste di luglio, era 1665. Quando sono entrato nel sistema di calcolo della Federazione internazionale, a settembre 2009 (dice il link alla pagina dedicata alle mie statistiche sul sito della Fide stessa) era 1774. Negli ultimi due mesi ho disputato 2 tornei: gli Open Internazionali di Bergamo e Bratto. 14 partite disputate, di cui 5 vinte, 2 pattate e le altre tutte perse, perlopiù contro avversari di punteggio Elo inferiore.
L'Operazione Tedoldi si sta dimostrando durissima, accidenti. Ed è proprio l'elemento Tedoldi, a quanto pare, che difetta.
Da più parti mi sono arrivati consigli, più o meno velati, di cambiare i miei metodi di allenamento. Alcuni tifosi, tra cui Dimitrije Vuckovic e Tiziano Paravella, soci della Scacchistica Trevigliese di cui faccio parte anche io, sostengono che dovrei giocare di più con avversari umani, e non soltanto partite a tempo lungo bensì su tutte le cadenze, lampo compreso. Di fatto, con questo sistema, Vuckovic, che prima dei 70 anni d'età non sapeva nemmeno come si segnavano le mosse su un formulario, adesso che ha 74 anni ha un elo paragonabile al mio, oscillante intorno alla soglia psicologica dei 1600 punti.
Io, in effetti, di partite dal vivo non ne gioco tantissime durante l'anno, e baso la mia preparazione sullo studio al computer di partite intere di grandi maestri, utilizzando soprattutto il motore gratuito Stockfish 2.1.1.
Una specie di discussione intorno alle mie prestazioni è sorta anche sul sito web della Scacchistica Trevigliese, e in quella sede non mi si concedono sconti: se i risultati non vengono, significa che mi impegno troppo poco e che dovrei semplicemente fare di più.
Ciò va, per la verità, un po' in direzione contraria allo spirito dell'Operazione Tedoldi stessa, il cui intento non è tanto di fare come i professionisti (che partono magari da un grande talento ma lo supportano con un grande lavoro), quanto di verificare se è possibile per una persona normale salire qualche livello.
Ehm. Magari sono solo un fancazzista. Perdere, però, mi ruga proprio.


Caravaggio, Settembre 2011








Guido Tedoldi

Copyright © by treviglioscacchi.com All Right Reserved.

Pubblicato il: 2011-09-29 (577 letture)

[ Indietro ]
Elo