Sezioni
Tornei in Arrivo
Camp. Sociale
Tornei a Squadre
Cerca nel Sito



Attività in Sede

Chi siamo...
Esercitati con noi

Partite

Le Rubriche








Warning: preg_match() [function.preg-match]: No ending delimiter '/' found in /membri/treviglioscacchi/includes/counter.php on line 35

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '2' in /membri/treviglioscacchi/includes/counter.php on line 47
Il Torneo di Scacchi
Apertura, Mediogioco e Finale




di NAZARIO MENATO




Apertura

La sala era un immenso pensatoio
entrai! e d’improvviso una zaffata
maleodorante m’investì e sorprese:
“l’odore del pensiero,” mormorai;

non solo freddo raziocinio è questo  
ma assoluto coinvolgimento
dell’individuo in senso corporale
che tutto lo pervade con tormento;

si espande la massa cerebrale
allo scoccar miliardi di scintille
tra i neuroni e gli esili dendriti
rutilanti si fanno come stelle;

pompa sangue il cuore con affanno
a sostentar il prolungato sforzo
e par non regga a volte l’emozione
che in alternanza lo dilata e preme.

Mediogioco

Chini i più, la testa tra le mani
estranïati, concentrati, intenti
a districarsi in strani labirinti
fatti di gambetti, arrocchi, spinte,
a progettare attacchi, sfondamenti
sulle colonne o sulle diagonali
ad evitare prese e inchiodature
e l’infilata o la forchetta infame
che inattesa e subdola sul collo
s’abbatte come il doppio di Cavallo
a sistemare i pezzi in posizione
per attaccar al centro o sulle ali
e realizzare infine l’agognato
sacrificio con matto affogato.

Nella lor mente dilaniata, scissa
in groppa a Cavalli bianchi e neri
galoppano Alfieri neri e bianchi
che a perdifiato battono sentieri
chiamati Aperture e Varianti
per diramare i piani che ’l Monarca
con angoscia mortal va elucubrando
ed ai comandi della Donna invitta
alla battaglia sprona Torri e Fanti

Finale

Tremiti improvvisi sulle guance,
rughe profonde quasi fenditure
eremitiche solcano le fronti
labbra serrate, occhi fissi, ardenti,
respiro trattenuto, pugni stretti...
ma i pensier ormai sono allo sbando!
 
un’euforia improvvisa questo prende
bieco furore là un altro assale                
ognuno scosso da un folle vento
che nell’alto del ciel prima lo scaglia
e poi giù nell’ abisso lo sprofonda
e tale è gioia oppur lo scoramento
che rendere a parole non è vaglia;

tutto fibrilla qui, tutto traballa
straziati tutti da quest’incruento
agone masochistico-mentale
che tanto più piacere loro arreca
quanto più riesce a far del male


Treviglio, ottobre 2009








Nazario Menato

Copyright © by treviglioscacchi.com All Right Reserved.

Pubblicato il: 2009-10-29 (533 letture)

[ Indietro ]
Elo