Sezioni
Attività in Sede

Tornei in Arrivo
Camp. Sociale
Tornei a Squadre
Cerca nel Sito



Chi siamo...
Esercitati con noi

Partite

Le Rubriche








Warning: preg_match() [function.preg-match]: No ending delimiter '/' found in /membri/treviglioscacchi/includes/counter.php on line 35

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '2' in /membri/treviglioscacchi/includes/counter.php on line 47
14.09.07 - Torneo di Crema
2 patte e 3 punti Elo guadagnati... con stile?



Eccovi il diario di bordo dell'avventura scacchistica più eccitante di sempre: come partire da un Elo pari a 0 per raggiungere alfine (non importa quando) quota 2000. Riuscirà il nostro eroe a coronare quest'impresa dal sapore donchisciottesco? Rimanete aggrappati con tutte le vostre forze a questa rubrica e lo scoprirete. [SML]


di GUIDO TEDOLDI

Dal 7 al 9 settembre ho partecipato al Torneo di Crema. È stato un esperimento, perché mai prima avevo disputato due tornei a distanza così ravvicinata come quelli di Bratto e Crema, e all'inizio mi sentivo addosso ancora una parte della fatica accumulata negli 8 giorni di fine agosto.
Ma alla fine «ho avuto con me i miei scacchi», nel senso che sono riuscito ad applicare in partita quello che so, senza fare cappelle irreparabili. Così sono riuscito a ottenere 2 patte su 5 partite giocate (il 2° turno l'ho vinto a forfait). Rispetto all'anno scorso, 1 patta in più. E sempre rispetto all'anno scorso, ho guadagnato punti Elo invece di perderne. Adesso dovrei essere a quota 1428, anche se forse questo guadagno non sarà registrato nella prossima pubblicazione trimestrale delle liste Elo, il 1° ottobre causa tempi ristretti.
Ma a Crema è successa una cosa che mi lascia perplesso: a quanto pare ho dimostrato di avere uno stile di gioco preciso.
Me l'hanno rivelato alcuni amici del Circolo Alekhine di Treviglio, del quale faccio parte. L'ultimo giorno del torneo sono venuti a vedere le partite, e assistendo alla mia sono riusciti a prevedere con anticipo, talvolta largo anticipo rispetto ai miei bradipi tempi di riflessione, le mosse che avrei fatto.
Solo che non erano mosse forzate, se non in alcuni casi. Alcune non erano neanche tattiche. A essere prevedibile, per loro, era la mia strategia di gioco. Quella serie di mosse «profonde» e all'apparenza gratuite che però indirizzano la partita nel bene o nel male, e che più da vicino dipendono dalla psicologia del giocatore.
Ok, gli amici del circolo mi conoscono e mi vedono giocare da anni, per cui sanno più o meno come me la cavo (o, più spesso, come tracollo) nelle varie situazioni di gioco. Però... be', questa qua è una cosa che devo indagare.
Può essere rischioso giocare con gente che sa prima di me quello che farò.
Al di là della mia situazione specifica, il torneo di Crema 2007 ha dimostrato che la forza media degli scacchisti italiani sta crescendo. Su 72 partecipanti, 52 avevano un punteggio Elo Fide, ovvero avevano già incontrato in passato almeno 9 giocatori con punteggio internazionale. Nel ranking del torneo il favorito era l'ucraino/francese Vladimir Okhotnik, Maestro internazionale con un Elo superiore di circa 200 punti al 2° iscritto, ma poi la stragrande maggioranza degli Elo era compresa tra i 2200 e i 1800 punti.
Tornando a me, io ero il penultimo del torneo come Elo e ho incontrato 1 candidato maestro, 2 prime nazionali, 1 seconda nazionale e 1 terza nazionale. Rispetto ai miei avversari ho accumulato un gap di punteggio Elo di 1704 punti. Al primo torneo Open al quale ho partecipato, 4 anni fa a Bergamo, avevo giocato 6 partite accumulando un gap di circa 900 punti.
Addirittura a Crema avrei potuto registrare una «tranche» Fide (entrando nel sistema con cui la Federazione internazionale degli scacchi distribuisce i punteggi), perché ho incontrato 4 avversari con Elo internazionale. Però ho mancato l'obiettivo perché contro di loro ho ottenuto solo 0,5 punti, mentre la condizione è di ottenere almeno 1 punto su 3 partite.
Appena mi riprendo dalla faticaccia faccio ripartire l'Operazione Tedoldi, con l'obiettivo di raggiungere almeno i 2000 punti Elo. Probabilmente il prossimo torneo lo farò a Gorgonzola, a novembre.


Caravaggio, 14.09.2007








Guido Tedoldi

Copyright © by treviglioscacchi.com All Right Reserved.

Pubblicato il: 2009-10-27 (475 letture)

[ Indietro ]
Elo